Cardiofrequenzimetro gps senza fascia: l’alleato perfetto per i tuoi allenamenti

Se amate gli allenamenti in esterno, un accessorio di cui non dovreste fare a meno è un cardiofrequenzimetro gps senza fascia. Come quelli della stessa classe, un dispositivo di questo tipo vi permette di tenere sotto controllo alcuni parametri molto importanti per capire se e quanto sta funzionando il vostro allenamento come la frequenza cardiaca e quella respiratoria, la saturazione, i tempi di ripresa e altre misure fisiologiche che danno un’idea di come il vostro corpo stia rispondendo allo sforzo e, per i più esperti, di come strutturare al meglio un allenamento. Un cardiofrequenzimetro gps senza fascia, però, ha in più tutta la comodità di un dispositivo gps e quelle di un cardifrequenzimetro di ultima generazione che, al contrario di quelli più tradizionali, non prevede bendaggi toracici o simili che possano ostacolarvi nei vostri movimenti.

 

Perché scegliere un cardiofrequenzimetro gps senza fascia?

Andando con ordine, insomma, la possibilità di integrare il gps nel vostro dispositivo per gli allenamenti vi permette di tracciare, proprio come fareste con la geolocalizzazione dei telefonini per i vostri normali spostamenti quotidiani, il percorso compiuto: non significa soltanto avere un’idea più precisa della distanza percorsa, i cardiofrequenzimetri gps più moderni misurano anche i dislivelli, la pendenza dell’itinerario compiuto e possono avere una funzionalità bussola molto utile, per esempio, se vi allenate in montagna. A questo si aggiungono tutti i vantaggi di un cardiofrequenzimetro senza fascia: poco ingombro, più facilità nei movimenti, nessun rischio di allergie o irritazioni legate alla fascia da portare intorno al torace.

 

Un cardiofrequenzimetro gps senza fascia, insomma, potrebbe essere la scelta ideale per chi si allena ogni giorno e vuole monitorare i suoi progressi. Anche chi è alle prime armi, però, non dovrebbe rinunciare a un “ausilio” di questo tipo, tanto più che esistono oggi sul mercato cardiofrequenzimetri gsp senza fascia per qualsiasi budget: si parte dalle poche decine di euro per i modelli base, alle svariate centinaia per quelli accessoriati e con le più diverse funzionalità. Non ti resta che cercare, insomma, su siti come https://www.trova-cardiofrequenzimetro.it/ quello che fa più al caso tuo!

aprile 10th, 2017 by