Perché preferire i grissini: 3 ottime ragioni

Ecco 3 ottime ragioni per cui preferire i grissini soprattutto rispetto al classico pane poiché ha dei vantaggi che riguardano la conservazione, i valori nutrizionali e il gusto.

Per sostituire il pane

Oggi in tanti non amano acquistare il pane. È un prodotto che va consumato fresco, addirittura in giornata altruismi si secca. Le famiglie e coppie giovani spesso non hanno pane in casa perché preferiscono altri prodotti che sono più facili da conservare proprio come i grissini. È un modo perfetto da avere sempre in dispensa, pronto per esser messo in mezzo alla tavola.

Non ci sono problemi di conservazione del prodotto che rimane friabile e fragrante anche dopo settimane dall’acquisto, cosa impossibile da dire del pane che si può conservare solo in congelatore ma perde sicuramente qualcosa una volta scongelato.

Per stare leggeri

Il grissino è un prodotto da forno che ha ottime caratteristiche soprattutto sotto il punto di vista dietetico. È un prodotto che spesso si usa per sostituire il pane anche perché ha valori nutrizionali migliori. Le calorie grissini sono davvero poche e quindi i grissini sono perfetti per una dieta bilanciata, povera di calorie e di grassi. Infatti, la tabella dei valori nutrizionali riporta meno di 9 g di grassi, di cui appena 1,5 saturi.

Insomma, i grissini sono un prodotto che può essere inserito all’interno di un regime alimentare controllato che teine bassi grassi, carboidrati e zucchero per restare in forma e perdere peso, soprattutto ora in vista dell’estate.

Per un gusto in più

I grissini sono un prodotto gustoso che si accompagna benissimo a tante pietanze. Risulta quindi perfetto per uno snack gustoso. Il grissino può essere abbinato con salumi e formaggi di ogni genere, esaltandone il sapore e facendo da accompagnamento. È anche perfetto da intingere in una salsa, che sia a bave di yogurt, di maionese, di olio o di qualunque altra cosa. Non c’è limite: il grissino si abbina benissimo anche a verdure, carne e pesce a seconda dei gusti dei commensali.

 

Maggio 15th, 2020 by