Come riutilizzare i vecchi mobili

Vernicix Legno

I vecchi mobili, grazie a un sapiente riciclo sono un ottimo complemento d’arredo in ogni tipo di arredamento. Con una piccola spesa, è possibile inserire un particolare colorato e unico nella nostra casa. I frontali dei cassetti, così come le pareti sono sicuramente le zone che meglio possono essere trattate.

I comò, grazie alle loro ottime dimensioni sono ideali per essere utilizzati in ogni angolo della casa. In cucina per esempio, i loro ampi cassetti sono il luogo ideale dove riporre gli attrezzi per la cucina o alcuni degli alimenti con cui preparare il pranzo. La vernice semilucida, utilizzando della carta abrasiva si può rimuovere per realizzare a un mobile moderno e personalizzabile.
Prima di intervenire in maniera rilevante, è bene studiare al meglio la soluzione di arredamento che si desidera ottenere. Spesso, una volta che si eseguito un trattamento, non è possibile tornare indietro.

Il piano superiore, grazie alle vernici per legno di lattice può diventare un ottimo piano di appoggio su cui lavorare. Poiché in cucina lo spazio è sempre poco, questo può essere un’ottima soluzione per guadagnare spazio e/o posti dove appoggiare i propri utensili.

Le pareti laterali, grazie all’utilizzo di una vernice nera a effetto lavagna, possono diventare il luogo perfetto, dove applicare una serie di messaggi o annotare la lista della spesa. Ogni membro della famiglia, potrà annotare un breve messaggio che tutti potranno leggere.

I cassetti, corredati con dei tappetini anti scivolo, possono diventare uno spazio ideale dove riporre coltelli, utensili vari e perché no, anche le stoviglie che si utilizzano tutti i giorni per mangiare.

I comò, vista la profondità dei loro cassetti sono anche il luogo ideale, dove riporre le tovaglie e tutta la biancheria che si utilizza nella cucina e nella sala da pranzo. In base all’arredamento della vostra cucina, potrete verniciare il comò in maniera che si abbini meglio alla sua nuova location. Una mano di vernice nera e delle maniglie colorate, sono l’ideale quando si deve inserire un comò in una cucina moderna. Mentre, dei toni pastello e delle maniglie in bronzo sono un’ottima scelta se si ha una cucina dall’arredamento più tradizionale.

Se al posto di un grosso comò si ha a disposizione un piccolo mobile, quello può essere un ottimo ripostiglio per le ricette. Tutti i cuochi, sognano sempre di avere un luogo dove riporre tutte le ricette che hanno accumulato nel corso degli anni. Una piccola credenza ad angolo, potrebbe essere la soluzione ideale per utilizzare un angolo della cucina vuoto.

Con poche modifiche e tocchi decorativi, un comò o una cassettiera possono trovare un nuovo utilizzo. In poco tempo, invece di rimanere rilegati in una soffitta o in un garage per molti anni a raccogliere solo polvere, possono diventare un complemento d’arredo utile ogni giorno. Inoltre, visto l’irrisoria spesa che dovrete sostenere se vi stufate di averli in casa potete sempre decidere in un secondo momento di liberarvene.

maggio 10th, 2016 by