Come preparare la crema al caffè buona come quella al bar

Questa è la ricetta su come fare la crema di caffè con risultati paragonabili a quelli del bar: finalmente potrai gustare la tua crema al caffè comodamente a casa senza dover andare in centro al tuo bar preferito. Preparare la crema di caffè a casa da solo aiuta anche a risparmiare perché gli ingredienti che ti servono sono solo tre: caffè macinato, panna liquida da montare e zucchero. Segui i passaggi per avere la tua crema al caffè in un attimo, da gustare quando vuoi.

Come prima cosa, prepara il caffè come fai di solito: con la moka oppure anche con la machina del caffè, secondo le tue abitudini. Il risultato infatti non cambia se hai fatto il caffè con la moka oppure con le cialde o capsule. Aggiungi lo zucchero a piacere, come sei abituato tu di solito.

Come fare la crema di caffè per anche altri ospiti ? E’ consigliabile aggiungere dello zucchero al caffè in maniera che sia gradita al palato di tutti i tuoi commensali. Il caffè va fatto raffreddare e intanto puoi dedicarti agli altri passaggi. Versa il contenuto della panna liquida in una ciotola che hai precedentemente fatto raffreddare il freezer per una decina di minuti. La ciotola deve dai brodi alti e ricorda di leggere attentamente le istruzioni della panna liquida poiché a volte è necessario che sia fredda di frigo perciò non puoi preparare la ricetta se non l’hai raffreddata perché non si monterà. Altra piccolo consiglio, verifica che la panna sia già zuccherata altrimenti puoi lascarla al naturale se ti piace così o aggiungere un po’ di zucchero a piacere.

Usa una frusta, anche elettrica, per montare la panna. Nel momento in cui la panna inizia a montare e perciò assume una consistenza un po’ più cremosa e densa, aggiungi il caffè che hai preparto e raffreddato un po’ per volta. Continua a far andare le fruste elettriche fino a quanto il tuo composto sarà  ben sodo e montato. Il composto ora va fatto raffreddare in frigorifero per almeno un’ora coperto con della pellicola trasparente. Per servirla, l’ideale è metterla in dei bicchieri che puoi decorare a piacere con dei chicchi di caffè ricoperti di cioccolato, cacao in polvere, panna, maron glacé, cioccolato a scaglie o quello che desideri.

Le crema al caffè si può consumare appena fatta oppure fredda per un momento di piacere che è anche rinfrescante, perfetto per i primi caldi. La crema al caffè si conserva in frigorifero in un contenitore ben coperto per massimo 2 – 3 giorni. La crema è perfetta per accompagnare torte alla nocciola, biscotti di pasta frolla e altri prodotti simili, un’idea in più? La crema di caffè si può usare per la preparazione di altri dolci. Per esempio delle brioches ripiene al caffè, che però dovrà essere decaffeinato se il dolce è destinato a bambini. Prima di servirla è bene dare una bella mescolata nel caso in cui il caffè si fosse tutto depositato sul fondo.

aprile 23rd, 2018 by