Chiusura dei reparti di ostetricia e ginecologia: perché succede e come ricevere le cure necessarie

Bisogna capire che le strutture ospedaliere sono strutturate per dare risposta alle necessità dei cittadini. Un Ospedale dei reparti in base alle patologie più frequenti che la popolazione sviluppa. Va da sé che l’invecchiamento della popolazione a cui si assiste negli ultimi decenni produce degli effetti anche per quanto riguarda la struttura degli ospedali. Infatti, questi forniscono principalmente servizi per gli anziani. Ciò significa che reparti come lungodegenza, traumatologia, cardiologia e simili sono sicuramente maggiori rispetto a quelli dedicati alla prima infanzia. Infatti, diversi centri ospedalieri periferici hanno visto chiudere reparti come quella di ginecologia e ostetricia Vista la progressiva crescita delle nascite. Molte donne in stato di gravidanza sono costrette a rivolgersi a ospedale centrale che magari è molto distante dal comune di residenza. Di solito, chi non ha particolari problemi durante la gravidanza non necessità di cure specialistiche e trova l’assistenza che serve presso l’ospedale più vicino.

Lo stesso brano si può dire di chi presenta problemi specifici. Purtroppo, la crescente media del parto mette di fronte a gravidanza spesso a rischio con complicazioni. Per partorire in sicurezza E ricevere cure particolare, molte famiglie decidano di farsi ricoverare verso un centro ospedaliero centrale nelle grandi città. Ovviamente il momento del parto non può essere previsto con la massima precisione: un momento all’altro potrebbero iniziare le contrazioni ma anche le complicanze. Una donna incinta potrebbe quindi avere l’esigenza di essere trasportata il prima possibile presso un ospedale diverso da quello vicino. Il trasporto non è detto che sia disponibile un’ambulanza pubblica che magari impegnata nelle emergenze mediche cioè a rispondere alle chiamate del 118. Per fortuna, esistono le copertine che forniscono il servizio di ambulanza privata Milano per trasportare chi si trova in stato di gravidanza presso un centro ospedaliero principale che fornisce cure e anche chirurgia prenatale.

Si tratta di un discorso molto controverso che vede Sulla bilancia due aspetti importanti cioè la riduzione degli sprechi economici ma anche la fornitura delle cure assistenziali che nel nostro paese sono gratuite per tutte.

Luglio 23rd, 2020 by