Che cosa non va buttato nello scarico? 8 esempi per voi

  1. Carta igienica. Nel wc non dovreste buttare nemmeno la carta igienica! Avete due possibilità: o munite il bagno di un cestino dove mettere la carta usata oppure prendere della carta biodegradabile.
  2. Detergenti per le pulizie. I detergenti che usate per pulire la casa contengono prodotti chimici che possono creare problemi al pozzo nero. Preferite prodotti biologici che rispettino l’ambiente e anche il vostro impianto vi ringrazierà.
  3. Residui di cibo. Buttate i residui di cibo nell’umido e non nel lavandino che va protetto con un apposito filtro che blocca anche tutti i piccoli pezzettini. I residui di cibo incastrati nei tubi possono dare luogo anche a cattivi odori perché restano lì a marcire e fermentare, producendo gas puzzolenti.
  4. Colle e venirci. Le vernici e le colle hanno sostanze tossiche nelle loro composizione che possono andare a interferire con l’equilibrio batterico dentro il pozzo nero. Batteri e microrganismi anaerobici presenti nel pozzo nero aiutano a pulire in parte le acque grigie e nere.
  5. Oli e grassi. Gli oli derivanti dalla cottura devono essere portati in discarica e non buttai nello scarico perché potrebbero solidificarsi e creare un ingorgo che solo la ditta di spurgo Roma può risolvervi. L’olio e il grasso si solidificano a contatto con i tubi, soprattutto se si tratta di vecchi impianti in metallo.
  6. Prodotti estranei. Tutti i corpi estranei come pannolini, dischetti per il trucco, mozziconi etc. non vanno messi nel wc altrimenti poi vanno a finire dentro il pozzo nero che si riempie troppo velocemente, così dovrete chiamare per uno spurgo Roma.
  7. Peli e capelli. I peli e i capelli che raccogliete in giro per casa no vanno buttati nel wc o nel lavandino perché sono davvero terribili. I capelli tendono a formare un grande groviglio che può creare un blocco, in particolar modo in corrispondenza di curve.
  8. Animaletti morti. Spesso si usa gettare i pesciolini e altri piccoli animaletti morti nello scarico del wc: niente di più sbagliato perché poi vanno nel pozzo nero dove vanno in putrefazione e alterano l’equilibrio.
aprile 26th, 2017 by