5 dotazioni per il trasporto dei disabili

Porte posteriori scorrevoli

Una società di ambulanza privata a Roma a dei mezzi appositamente modificati per il trasporto dei disabili o delle persone con ridotta capacità motoria. Le porte scorrevoli sono una di queste e sono davvero molto pratiche rispetto alle porte che si aprono con le cerniere. Le porte scorrevoli agevolano le operazioni di salita e discesa dal mezzo senza che vi sia l’ingombro della portiera che a volte può aver problemi a stare aperta mentre la persona scende o sale.

Sedile girevole

Un altro dispositivo che è perfetto per chi ha problemi agli arti inferiori, è il sedile girevole che è montato su una piastra che permette al sedile di girarsi così chi ah difficoltà può entrare sull’ambulanza privata a Roma in maniera più pratica senza fare fatica. Sul cruscotto, l’autista ha i comandi e il sedile gira così la persona non deve fare fatica a far entrare le gambe.

Ribaltina di trasferimento

La ribaltina di trasferimento è un’altra dotazione che torna molto utile nelle ambulanze di tipo private per il trasporto dei disabili. Chi si trova sulla sedia a rotelle deve per forza usare un mezzo con la ribaltina in maniera da poter entrare nell’abitacolo del mezzo. Sul retro del mezzo o su un lato, vi è questa ribaltina che esce in modo automatico ogni volta che si rende necessario.

Sistemi di ancoraggio

Per le persone che si trovano sula sedia a rotelle, una volta saliti sul mezzo, è importante che ci sia anche un sistema per bloccare la carrozzina che altrimenti sarebbe troppo instabile durante il viaggio.

Gru solleva persone

Le gru solleva persona può esser un dispositivo che si trova su di una ambulanza privata a Roma per facilitare la salita e la discesa a una persona che ha una ridotta capacità motoria, soprattutto agli arti inferiori. La gru vien messa in corrispondenza delle porte scorrevoli e consente di afferrare la persona sotto le braccai a condurla nell’abitacolo senza alcun tipo di sforzo.

aprile 3rd, 2017 by