3 trucchi per riparare la caldaia fai da te

Se hai dei problemi con la caldaia, prova questi 3 semplici trucchi per avere finalmente l’acqua calda e il riscaldamento che funziona alla perfezione.

Alzare la pressione della caldaia

Se non arriva acqua calda, la prima cosa che devi controllare è la pressione della caldaia. Nei modelli più recente la pressione sarà indicata sul display mentre se hai una caldaia più vecchia, allora dovrebbe esserci un indicatore apposito, la pressione dovrebbe esser compresa tra 0,8 e 1,5 Bar. Se la pressione è bassa, non arriva acqua calda al rubinetto. Se vuoi aumentare un po’ la pressione della tua caldaia, allora quello che devi fare è caricare più acqua nel sistema. Nella parte bassa della caldaia ci sono varie valvole e devi solo aprire un po’ quella di carico per riportare la pressione a livelli normali.

Verificare le impostazioni

Se la tua calida no funziona, allora prendi il manuale di istruzioni e verifica che le impostazioni siano corrette. Motel volte, soprattutto dopo che è andata via la luce, alcune impostazioni della caldaia possono modificarsi e ciò le impedisce di funzionare bene come prima. Se noti delle differenze rispetto a quello indicato sul manuale, ma non ti senti sicuro di metterci mano, chiama il tuo caldaista di fiducia. Il manuale di istruzioni va sempre conservato con cura alisme all’importantissimo libretto di impianto, da fornire sempre al caldaista ogni volta che interviene.

Verificare le guarnizioni

In certi casi, un problema che non fa arrivare l’acqua calda al rubinetto, riguarda la guarnizione. Se vi è una perdita di acqua, allora significa che l’acqua calda non circola bene nel sistema. Controlla la tua caldaia e se c’è una perdita di acqua. Potrebbe esser causata da un problema semplice come la guarnizione usurata che si cambia in un attimo. Se il problema non dovesse risolversi, è sempre meglio sentire il termo tecnico che risolve il tuo problema in un attimo e potrai finalmente goderti una bella doccia calda.

Per prendere subito appuntamento, clicca qui www.assistenzacaldaieberettaroma.cloud

settembre 14th, 2018 by